video corpo

ROBERTO GOBBO SVELA ANIMA E SIGNIFICATI DELLE NOVITÀ PRESENTATE AD EUROCUCINA 2018

marketing@euromobil.it
Preferiti

Parole chiave che valorizzano la filosofia che è alla base di ogni progetto: lo stare bene

Roberto Gobbo, designer di Gruppo Euromobil, durante le numerose interviste rilasciate nel corso del Salone del Mobile 2018 ha raccontato il sentiment che ha guidato la sua vena creativa. Tre le parole chiave che descrivono la presenza milanese di Euromobil cucine: armonia, spazialità e funzionalità. Armonia nelle forme e nella ricerca dei materiali, spazialità come gestione intelligente degli spazi, e funzionalità, “perché la cucina è prima di tutto uno spazio in cui cucinare”.

L’architetto Gobbo ha stilato anche una lista di keyword in relazione ai singoli modelli di cucine presenti nello spazio espositivo di Euromobil quest’anno.

Alla cucina Leon associa il termine proporzione, un concetto ispirato a Leon Battista Alberti, che proprio sulle proporzioni ha costruito il suo linguaggio architettonico. Proporzioni che rendono la cucina come un palcoscenico, dove le scene cambiano in base alla circostanza: dalla fase di preparazione del cibo, dove tutto deve essere a portata di mano, fino alla sua conclusione, quando con rapidi movimenti ogni cosa torna fluidamente al suo posto.

Purezza è invece la parola chiave scelta per Telero, modello ispirato ai teleri veneziani del Cinquecento; leggero con le sue ante dai telai in alluminio, le linee sottili e le lavorazioni millerighe.

Per il sistema a giorno Image, invece, il leitmotiv è segno, inteso come linea, nera o bianca, su una griglia geometrica scandita da un ritmo regolare di vani a giorno che ne caratterizza l’immagine.

ROBERTO GOBBO SVELA ANIMA E SIGNIFICATI DELLE NOVITÀ PRESENTATE AD EUROCUCINA 2018

Altri trend associati