video corpo

Lapitec® protagonista del nuovo catalogo di Arredo3 con nove colori e tre finiture

Lapitec SpA
Preferiti

Arredo3 ha scelto i colori e le finiture del Lapitec® come nuovo materiale da presentare nel catalogo a partire dalla primavera 2017.

Arredo3, uno dei maggiori produttori italiani di cucine, ha scelto i colori e le finiture del Lapitec® come nuovo materiale da presentare nel catalogo a partire dalla primavera 2017. Le qualità tecniche ed estetiche della pietra sinterizzata a tutta massa hanno infatti risposto perfettamente alle esigenze dell’azienda veneziana, che propone cucine dalla massima praticità, armonia e senso estetico. Con il Lapitec® saranno infatti realizzati piani di lavoro, alzatine, fianchi e schiene per le isole e penisole.

Tre finiture e un’ampia scelta di colori per una cucina in grado di emozionare

L’azienda ha scelto tre finiture, ideali per le proprie proposte e disponibili negli spessori di 12 e 20 mm. Pensata per una cucina che guarda al futuro, Lux si caratterizza per la sua superficie lucidata a specchio che riflette ed esalta la luminosità degli ambienti in cui è inserita. L’eleganza e l’ impercettibile rugosità di Satin la rendono morbida al tatto e facilmente pulibile, la giusta soluzione per le cucine più classiche. Infine, Lithos è una finitura dalla superficie finemente rugosa che regala percezioni sempre nuove a ogni carezza. La vasta gamma di colori disponibili permette di armonizzare i piani cucina con ogni stile e design, sia classico che moderno. Avana, Grigio Cemento, Grigio Piombo, Ebano, Moca, Nero Antracite, Bianco Polare, Bianco Artico e Arabescato Bernini sono le nove cromie che Arredo3 ha scelto per la sua clientela.

Eleganza e tecnologia

Le colorazioni compatte abbinate alle finiture scelte creano un effetto suggestivo al tatto e alla vista, rendendo ogni cucina un pezzo unico. Le grandi dimensioni delle lastre in pietra sinterizzata hanno permesso ad Arredo3 di realizzare piani cucina senza ricorrere a tagli e giunzioni. Inoltre, il Lapitec® è resistente agli acidi e al calore, è inalterabile dai raggi UV, antibatterico, antimacchia e facilmente pulibile dimostrandosi il materiale ideale per questo tipo di applicazione. Infine, il suo spessore, soprattutto quello da 20 mm, si presta perfettamente anche per le finiture dei cassetti, dove al posto delle maniglie è sempre più richiesto l’uso delle gole.

Lapitec® protagonista del nuovo catalogo di Arredo3 con nove colori e tre finiture

Altri trend associati