video corpo

Cupola sferica realizzata con KRION®

System-pool S.A.
Preferiti

Hotel Sheraton Annaba, Algeria –

Un progetto dell’importanza dell’Hotel Sheraton Annaba, Algeria, fornisce molte informazioni che sono difficili da racchiudere in un breve testo; per questo motivo divideremo le informazioni in due pubblicazioni diverse: la prima sulla cupola sferica e la seconda riguardo tutte le finiture realizzate con la Solid Surface del Gruppo PORCELANOSA, KRION®, all’interno dell’edificio.

Lo studio di architettura Fabris&Partners, è stato l’incaricato del progetto della cupola sferica, ispirata al guscio rigido del riccio di mare, annessa all’edificio principale. Per questo lavoro si è affidato a KRION® come materiale da costruzione per la sua versatilità e la grande quantità di proprietà che gli conferisce il suo status, idoneo per rivestimenti esterni.

Inizialmente, si è cominciato a lavorare su un corpo sferico simmetrico senza aperture verso l’esterno che successivamente è stato modificato per raggiungere una perfetta armonia con la torre principale dell’Hotel Sheraton Annaba. In questo modo, si è ottenuto che la cupola fosse circolare nel piano e simmetrica nella sua tridimensionalità. Il passo successivo era unirla alla tettoia dell’hotel, motivo per cui era necessario farla asimmetrica. Infine, si doveva sviluppare la parte interna; per fare ciò l’architetto ha optato per creare aperture verso l’esterno che seguissero la traiettoria della rampa che domina la struttura interna.

Una delle difficoltà che ha dovuto affrontare lo studio Fabris&Partners, è stata trovare un materiale che permettesse di ottenere la forma definitiva. Alla fine è stato scelto KRION®, tutti i pezzi sono curvati e tagliati appositamente e, grazie all’ufficio tecnico di Butech, sono stati adattati al progetto del sistema di ancoraggio K-Fix. Una struttura di 1.800m2 in KRION® 6502 Pearl.

Cupola sferica realizzata con KRION®

Altri trend associati

Ricerche associate