A Villa Torlonia un impianto elettrico di design con le soluzioni AVE

AVE SpA
Aggiungi ai preferiti

Un impianto elettrico a vista ideato per preservare intatta l'iconicità del palazzo

AVE inserisce fra le proprie referenze Villa Torlonia, luogo di importantissima rilevanza storica, recentemente ristrutturato attraverso il progetto del Parco Poesia Pascoli. Pare infatti che il padre del poeta Giovanni Pascoli, Ruggero, fosse stato incaricato di amministrare la Torre per conto del Principe Torlonia.

In occasione del restauro è stato creato un impianto elettrico a vista, così da preservare intatte le antiche mura del palazzo ove le esigenze di conservazione lo richiedevano. Qui è la serie civile AVE Tekla 44 ad impreziosire l’impianto grazie alla sua pregiata tonalità nero opaca. Sulle restanti pareti è invece stata adottata la serie civile bianca Domus 100 abbinata alle placche Young 44, anch’esse bianche per un effetto semplice e distintivo.

Le serie civili AVE Tekla 44 e Domus 100 hanno consentito la realizzazione di un impianto elettrico razionale e all’avanguardia. Entrambe vantano materiali plastici innovativi ed una gamma completa: il tecnopolimero dei loro elementi si inserisce con discrezione negli ambienti di Villa Torlonia, preservandone intatta l’identità storica ed integrando tutte le funzioni necessarie per renderli fruibili nel presente contemporaneo.

A Villa Torlonia un impianto elettrico di design con le soluzioni AVE

Altri trend associati