Daniel Libeskind presenta l'installazione “Musical Labyrinth” presso il Cosentino City di New York

Cosentino
Aggiungi ai preferiti

Il noto architetto nordamericano Daniel Libeskind ha presentato ieri in anteprima presso il Cosentino City di Manhattan la sua installazione “Musical Labyrinth”, oggetto di una nuova collaborazione con la multinazionale spagnola, leader nella produzione e distribuzione di superfici innovative per il mondo dell'architettura e del design. L'opera “Musical Labyrinth” sarà inaugurata a Francoforte il prossimo 9 maggio nell'ambito dell'iniziativa “One Day in Life”.

Durante l'incontro, Libeskind ha illustrato in dettaglio a vari mezzi di comunicazione e rappresentanti del mondo del design e dell'architettura di New York questa installazione, che tutti i visitatori presenti nella città tedesca potranno contemplare nella Piazza dell'Opera di Francoforte. Si tratta di un'opera d'arte pubblica, così come l'ha definita lo stesso architetto, con la quale i cittadini potranno interagire camminando al suo interno.

Con 289 m2 di superficie, l'installazione simula un paesaggio profondo nei toni del nero con un'incisione bianca basata su un disegno originale e unico di Libeskind realizzato in sintonia con l'obiettivo di "One Day in Life". Tutto questo è stato possibile grazie all'uso della superficie ultracompatta Dekton® di Cosentino che, oltre alle sue straordinarie caratteristiche fisiche e alla sua resistenza, consente di personalizzare il materiale tramite tecniche come l'incisione.

L'opera è composta da 80 ripiani personalizzati di Dekton® nel colore “Sirius”, con dimensioni di 3,2 m x 1,4 m e uno spessore di 2 cm. Questi pezzi serviranno inoltre da tela per plasmare il disegno di Libeskind tramite bassorilievo bianco. Le linee del disegno illustrano un labirinto immaginario dentro la città, indicando allo stesso tempo i punti collegati alle 18 direzioni in cui avranno luogo i vari concerti e performance di "One Day in Life".

Libeskind ha dichiarato che "Ogni città crea la propria struttura tramite i sogni. Le strade che percorriamo e le topografie che sperimentiamo esistono contemporaneamente nella realtà e nel mistero".

Questa nuova collaborazione rafforza ulteriormente la già solida collaborazione che unisce Studio Libeskind a Cosentino e Dekton®, e va ad aggiungersi a precedenti progetti come l'opera scultorea “Beyond the Wall” o la più recente creazione “Sonnets in Babylon” installata nel Padiglione Venezia della Biennale di Architettura.

Daniel Libeskind presenta l'installazione “Musical Labyrinth” presso il  Cosentino City di New York