Milano Design Week, Reggiani illumina un nuovo concept di hospitality

Laura Fumagalli
Aggiungi ai miei preferiti MyArchiExpo

Gli apparecchi orientabili ‘Mood’ e incassi lineari a LED scelti per l’esposizione dell’architetto Simone Micheli in scena a Lambrate dal 5 al 9 aprile

Offrire soluzioni smart al viaggiatore che si rapporta con un nuovo luogo, attraverso la tecnologia ma anche grazie alla rivalutazione della socialità, dell’interazione e della condivisione: questo il concept inedito per il mondo dell’Hospitality proposto dall’esposizione Heart’s Serviced Apartments che l’architetto Simone Micheli mette in scena in occasione della Milano Design Week 2017. A fare luce sui quattro serviced apartments le soluzioni illuminotecniche di Reggiani - Mood Adjustable Round e Linea Luce Slim Medium – che si afferma sempre più come partner privilegiato nell’ambito dell’illuminazione architetturale.

“La nostra mission è offrire ai nostri partner intuizioni creative e soluzioni ad alte prestazioni che si adattino con flessibilità alle loro specifiche esigenze”, afferma Matteo Reggiani, Corporate Strategic Officer di Reggiani. “Il progetto di Simone Micheli ci ha colpito per la sua ambizione di offrire ai visitatori un’esperienza materica e quasi sensoriale e anche quest’anno la Design Week rappresenta per noi un’immancabile opportunità per mostrare al pubblico l’effetto trasformatore del lighting design sugli spazi e sulle esperienze.”

Attraverso l’analisi del cambiamento in atto, l’esposizione ipotizza i futuri scenari che caratterizzeranno il mondo dell’ospitalità extra-alberghiera, proponendo un viaggio sensoriale attraverso quattro modelli di serviced apartments, per quattro diverse destinazioni (arte, business, mare, montagna). La strategia quindi è originale quanto efficace: illustrare visivamente al pubblico le mutate esigenze dell’ospite che è alla ricerca di una modalità inedita di soggiornare, fatta in primis di condivisione dell’esperienza.

Gli spazi proposti sono quindi luoghi non solo confortevoli e accoglienti, ma anche interattivi e interconnessi, grazie a dotazioni tecnologiche di alto livello. Semplicità, funzionalità e intuitività sono i cardini imprescindibili che animano la simulazione dei quattro ambiti spaziali e che, declinati attraverso vie inedite, offriranno al pubblico un’esperienza sensoriale dell’evoluzione del settore Hospitality.

I prodotti scelti:

• Mood Adjustable Round:

Apparecchi orientabili ideali per creare straordinarie soluzioni di luce d’accento in diverse tipologie di ambienti. Caratterizzati da un eccellente rendimento luminoso e da un’estetica esclusiva, dispongono di molteplici ottiche e di un’ampia gamma di accessori. Disponibili in varie dimensioni: S, M, L, XL.

• Linea Luce Slim Medium:

Gamma di incassi lineari a LED dalle performance eccellenti e dalla incredibile versatilità applicativa. Grazie alla disponibilità delle tre dimensioni con profondità di incasso differenti, Linea Luce Slim può essere integrato in una vasta gamma di contesti architettonici per interni. La disponibilità di ottiche concentranti, medie e diffondenti offrono la possibilità di calibrare l’utilizzo della luce e di adattarsi funzionalmente a differenti situazioni ed esigenze progettuali. Il grado di protezione IP40, le clip per l’installazione e consentono l’impiego di Linea Luce Slim in molteplici applicazioni residenziali, retail e hospitality completando la già estesa gamma di soluzioni Reggiani per interni.

Informazioni

Opening evening

19:00 - 24:00 mercoledì 5 aprile

HEART’S SERVICED APARTMENTS for Art - Business - Mountain - Sea

@Din - Design In

Via Massimiano 6 / via Sbodio 9 - Milano Lambrate

10:00 - 20:00 | 4-8 aprile

10:00 - 18:00 | 9 aprile

Milano Design Week, Reggiani illumina un nuovo concept di hospitality

Altri trend associati