video corpo

Suddividere le postazioni in ufficio per il distanziamento sociale: i divisori Studio T

Studio T
Aggiungi ai miei preferiti MyArchiExpo

Dividere e proteggere

L’emergenza COVID-19 ha portato a ripensare all'organizzazione degli spazi in tutti i luoghi aperti al pubblico e nelle aziende private per garantire protezione, sicurezza e distanziamento sociale. I divisori da scrivania e da terra sono diventati il prodotto più richiesto negli ultimi mesi, per garantire una corretta suddivisione degli spazi anche negli uffici privati.

Il cambiamento è stato significativo sin dalle ultime due settimane di febbraio e da qui Studio T ha sin da subito risposto alla richiesta con la gamma di divisori che fa parte del catalogo da diversi anni: spazio alle linee InUno, Tetrix con anche la realizzazione di una linea completamente nuova: lo Slim.

Grande successo ha avuto la linea Protector, un divisorio da scrivania con una solita struttura in alluminio e una protezione trasparente e resistente agli urti con il policarbonato. La linea ha visto poi l’integrazione di nuovi modelli con materiali diversi e dimensioni nuove, per rispondere alle diverse esigenze del cliente e alla scarsità del materiale sul mercato.

Suddividere le postazioni in ufficio per il distanziamento sociale: i divisori Studio T

Altri trend associati