video corpo

Ospedale Borgo Trento e Ospedale Borgo Roma

Lea Ceramiche
Aggiungi ai preferiti

Progetto Studio Altieri - Photo Credit: Autori Associati di Paolo Lorenzi

Tra le molteplici applicazioni, il materiale ceramico, con la sua estrema forza e durabilità, trova la sua massima espressione tecnica nel rivestimento delle aree esterne e rappresenta la scelta vincente per realizzazioni che richiedono non soltanto materiali che soddisfano esigenze di progetto formali ma, soprattutto, performance di altissima qualità.

È il caso dell’Azienda Ospedaliera Universitaria Integrata di Verona, realtà di riferimento per tutta la regione Veneto e riconosciuto centro sanitario di alta specializzazione a livello nazionale. Nell’ambito di un intervento di riqualificazione che ha previsto la ridefinizione di alcune parti della struttura originaria dislocata in due sedi, l’Ospedale Borgo Trento e l’Ospedale Borgo Roma, la scelta dei rivestimenti delle superfici esterne è andata alla collezione Cliffstone di Lea Ceramiche.

Reinterpretazione di una pietra rocciosa inesistente in natura, Cliffstone è il risultato di un’attenta ricerca e di una tecnologia all’avanguardia della stampa digitale in grado di riproporre disegni, irregolarità e sfumature con perfetto realismo. Ma è soprattutto in fase applicativa che il materiale esprime le sue massime prestazioni: utilizzata nella struttura sanitaria di Verona nella versione L2 per ricoprire un pavimento sopraelevato, garantisce con l’alto spessore di 20mm assoluta stabilità, resistenza e durevolezza. Resistente al gelo e agli sbalzi termici, presenta elevate caratteristiche antiscivolo, prestazione indispensabile e necessaria per luoghi molto frequentati come le opere pubbliche. Alternando le due tonalità, White Dover e Gray Tenerife, Cliffstone contribuisce a ridefinire l’identità e il carattere dello spazio, riuscendo a soddisfare contemporaneamente i requisiti tecnici e le istanze formali del progetto.

Ospedale Borgo Trento e Ospedale Borgo Roma

Altri trend associati